Menu Chiudi

Novembre 2022

SETTIMANA SERR 19/27 novembre 2022. Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma!

Durante la settimana SERR, il cui tema quest’ anno è il riutilizzo dei tessili, gli studenti delle classi prime, coordinati dagli insegnanti Scapellato Cinzia, Parisi Laura e Nicotra Alfio, hanno realizzato uno splendido “Arazzo” con i Goals di Agenda 2030.

 

Dopo avere raccolto stoffe, magliette, pantaloni, vecchi lenzuoli e tanto altro, professori e alunni hanno dato sfogo alla loro creatività e, armati di colori, pennelli, aghi e filo, hanno trasformato un vecchio lenzuolo bianco in un magnifico pannello su cui sono stati realizzati i vari riquadri rappresentanti i 17 obiettivi. Grande partecipazione ed entusiasmo degli studenti nella realizzazione del progetto che ha visto la stretta collaborazione di professori e alunni sviluppando in questi ultimi un grande senso di appartenenza, di solidarietà, e soprattutto… di SOSTENIBILITÀ

 

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Cinema e diritti delle donne.
Gli studenti delle classi IV hanno incontrato i volontari di Amnesty International e discusso con loro della campagna IOLOCHIEDO, volta ad introdurre nella normativa italiana l’elemento del CONSENSO come determinante nei processi di violenza sessuale.
Gli studenti delle V classi hanno visto il film “Te dois mis ojos” di Iciar Bollain” e svolto un interessante dibattito sul tema della violenza domestica.

 

“I beni culturali in Sicilia”, un incontro di Sicilia-Antica per l’Istituto “Carlo Gemmellaro” di Catania

Nell’ambito delle attività di PCTO (ex Alternanza) la Dirigente Scolastica Prof.ssa Valeria Concetta Aranzulla, in sinergia con i referenti Prof. Maria Anna Rita Consoli, Alessandro Muscolino e Letizia Pastore, ha contattato aziende e Associazioni del territorio.

Nell’ambito delle attività programmate ha definito un calendario di incontri con gli attori istituzionali che coinvolgono le classi terze, quarte e dell’istituto dell’indirizzo Turistico.

Il 21 novembre 2022 una delle protagoniste di questa azione è stata Sicilia-Antica, un’Associazione culturale di volontariato dal carattere regionale, che da oltre vent’anni anni opera nel territorio siciliano con numerose sedi dislocate in tutta l’Isola.

L’Associazione svolge attività per la ricerca, lo studio, la conoscenza, la tutela, la valorizzazione e la fruizione dei beni culturali, collaborando con le Istituzioni preposte.

Il tema trattato dal Dott.re Barbagiovanni – Responsabile Regionale Giovani – è stato “I beni culturali in Sicilia”, un incontro coinvolgente con le classi terze e quarte dell’indirizzo Turistico, che ha evidenziato aree archeologiche e museali della città, siti di particolari bellezza e antichi reperti. Molti gli aspetti affrontati e raccontati che hanno permesso ai ragazzi di conoscere il proprio territorio, creare un forte legame tra educazione, formazione e società civile per trasmettere una visione sistematica del patrimonio culturale per una piena educazione alla cittadinanza.

Tra le finalità dell’iniziativa è considerare il turismo, come un obiettivo prioritario non solo per la città di Catania ma, anche per l’intera regione, creando servizi e opportunità di lavoro.

Altresì la sua analisi si è soffermata sulla conoscenza di nuove e diverse professionalità connesse alla salvaguardia, alla tutela, alla comunicazione e alla divulgazione del patrimonio che ne potrebbero derivare.

Tale sollecitazione è stata ben accolta dai ragazzi considerando i nuovi scenari e le nuove professioni del domani per facilitare l’inserimento nel mercato del lavoro. Ampi spunti di riflessioni ne sono scaturiti ed una viva e proficua partecipazione.

 

L’Istituto “Carlo Gemmellaro” di Catania alla Quinta edizione di OrientaSicilia – ASTERSicilia 2022

Al Centro Congressuale Fieristico Culturale “Le Ciminiere” di Catania, si è svolta la V edizione Catanese di OrientaSicilia – ASTERSicilia 2022.

Il Dirigente Scolastico dell’I.I.S.S. “Carlo Gemmellaro” di CataniaProf.ssa Concetta Valeria Aranzulla, ha fortemente sollecitato la partecipazione alla manifestazione delle quinte classi di tutti gli indirizzi dell’Istituto.

La V Edizione Catanese di OrientaSicilia – ASTERSicilia si pregia della Medaglia del Presidente della Repubblica quale Suo premio di rappresentanza.

L’evento rientra nell’ambito del progetto “Orientamento in uscita” con Referente la professoressa Enza Pulvirenti, coadiuvata dai docenti Rosa Maria Pellegrino, Vincenzo Cantarella, Angela Laudani, Alessandra Lanzafame, Anna Maria Casaburi, Costanza Assenza, Chiara Sciuto e Michele Vivaldi Maimone.

In sinergia con la referente del Sostegno prof.ssa Rosalba Niceforo e i docenti Rita Cariotti, Giusy Tornetta, Irene Marullo, hanno guidato nel percorso dell’orientamento gli alunni diversamente abili. In questo modo si è offerto loro, al pari degli altri compagni, un’occasione importante per conoscere e valutare le opportunità di sviluppo culturale e professionale che il mondo universitario oggi offre ai discenti.

La Prof.ssa Enza Pulvirenti, evidenzia l’importanza della manifestazione come strumento fondamentale che permette ai giovani di entrare in contatto con il mondo della formazione e con le più prestigiose scuole di specializzazione a livello nazionale e internazionale. Tra i partecipanti occorre, infatti, ricordare l’Accademia di Belle Arti di Catania, l’Università Bocconi di Milano, l’Università Ca’ Foscari di Venezia, l’Università degli Studi di Catania, l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, l’English Study Centre – Cambridge Authorised Exam Centre, l’Esercito Italiano, la Polizia di Stato, I Carabinieri, La Marina Militare e la Guardia di Finanza, solo per citarne alcuni.

Gli studenti hanno trovato in ogni stand delle pubblicazioni esplicative e degli orientatori ai quali rivolgere domande e richieste di chiarimenti, al fine di maturare, nei prossimi mesi scelte consapevoli. Agli intervenuti è stata, inoltre, offerta la possibilità di sostenere prove di simulazione per l’ammissione ai corsi di laurea, i cui risultati verranno inviati a tutti i partecipanti, tramite e-mail.

Gli studenti hanno mostrato vivo entusiasmo e apprezzamento per le informazioni ricevute dagli operatori fieristici, dimostrando, così, che anche l’appuntamento di quest’anno con la V edizione dell’ORIENTASicilia era un’occasione da non perdere.

L’Associazione Manitese Sicilia incontra gli studenti del Gemmellaro

Dopo l’entusiasmo mostrato lo scorso anno dagli studenti per l’iniziativa dell’Associazione Manitese Sicilia “Molto più di un pacchetto regalo” che li ha visti partecipare spontaneamente all’”impacchettamento” nelle librerie Feltrinelli catanesi a sostegno dei progetti di solidarietà e di cooperazione internazionale dell’Associazione, la Dirigente Scolastica dell’Istituto GemmellaroConcetta Valeria Aranzulla, e le professoresse Chiara Sciuto e Sandy Nicotra del Dipartimento di Educazione Civica – hanno invitato a scuola Marco Gurrieri e Noemi Mannovolontari Manitese, per coinvolgere gli studenti nelle loro iniziative ed attività in prossimità del periodo natalizio.

La finalità è stata, ovviamente, educativa: i due ospiti hanno, infatti, sottolineato l’importanza della solidarietà e dell’impegno verso la comunità, del valore del volontariato nel percorso formativo e di crescita personale dei giovani.

L’esperienza positiva raccontata dai compagni che hanno partecipato lo scorso anno, ha rafforzato l’entusiasmo della giovane platea di studenti molto dei quali hanno già dato la propria disponibilità a partecipare.

Nelle prossime settimane questo entusiasmo si trasformerà in partecipazione vera e propria, in “Un impegno di giustizia”, come è quello di Manitese.

Le foto dell’evento

Anche quest’anno l’I.I.S.S. Gemmellaro premia le sue eccellenze

Con la cerimonia di premiazione tenutasi il 18 novembre nell’Aula Magna dell’I.I.S.S. Gemmellaro si vuole riconoscere e costruire la futura classe dirigente premiando gli alunni più meritevoli che hanno raggiunto importanti traguardi in vari ambiti.

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Concetta Valeria Aranzulla ripropone questo evento, perché è fondamentale sostenere, guidare, incoraggiare e premiare i risultati dei propri ragazzi.

Gli alunni che si sono distinti, grazie al lavoro instancabile di docenti preparati e appassionati, hanno ricevuto un attestato di riconoscimento alla presenza di una delegazione del Rotary Club Catania formata dalla Presidente avv. Giovanna Fondacaro, del Vicepresidente Dott. Francesco Milazzo e dell’Istruttore del Club Dott. Sebastiano Catalano.

La cerimonia è stata presieduta dalla Vicepreside dell’istituto prof.ssa Enza Pulvirenti che ha premiato gli alunni insieme ai docenti di lingua inglese prof.ssa Rosa Maria Pellegrino, Prof.ssa Enza Caruso per la certificazione Trinity, i docenti di lingua francese Annesophie Barletta e Carmela Pennisi per la certificazione Delf e la prof.ssa Cettina Foti per la certificazione Dele.

Nel corso della manifestazione sono state consegnate le certificazioni relative agli esami ICDL e gli attestati di merito anche agli alunni centisti dell’anno scolastico 2021/2022.

Infine la presidente del Rotary Club avv. Giovanna Fondacaro ha consegnato personalmente due tablet offerti gratuitamente a due alunni dell’istituto come supporto per approfondire meglio le loro conoscenze.

La vicepreside, prof.ssa Enza Pulvirenti, sottolinea che lo scopo di questa manifestazione è quello di incoraggiare e motivare gli studenti a migliorare le loro competenze mirando a raggiungere livelli sempre più alti, con il supporto dei docenti che con dedizione e professionalità  guidano e accompagnano i propri alunni in un percorso che darà loro le giuste credenziali per accedere al mondo del lavoro.

Skip to content